Natale e nuovo anno, periodo di regali e di …calendari!

Chi non ha mai pensato di regalare o di regalarsi un calendario personalizzato con le proprie foto che possa accompagnarci tutto l’anno, ricordandoci i bei momenti vissuti?

E se ti dicessi che puoi rendere ancora più “personali” questi prodotti, realizzandoli direttamente tu?

Se la cosa ti incuriosisce, continua a leggere.

Per prima cosa, bisogna realizzare la grafica del nostro calendario, ma se non avete voglia e tempo per questa fase, potete acquistare delle grafiche preconfezionate, se ne trovano di tutti i tipi e per calendari annuali, mensili, bimestrali, trimestrali, da tavolo, ecc..

Per chi ha un minimo di dimestichezza con i programmi di fotomontaggio, non sarà difficile inserire le foto per impaginare i fogli.

Una volta conclusa questa fase, si passa alla stampa vera e propria delle pagine.

Ovviamente se decidiamo di stamparle su carta fotografica, non faremo altro che impreziosire la nostra opera!

Adesso passiamo alla rilegatura.

Per questa fase, dobbiamo dotarci di: un gancetto, una spirale metallica, una punzonatrice con la forma di mezza luna e una macchinetta per forare i fogli e chiudere le spire.

In foto vedere i vari articoli.

Certo, se volete realizzare un solo calendario, il costo dei materiali diventa controproducente, ma se pensate di regalarli ad amici, parenti, ad esempio ai nonni, con le foto dei loro nipotini o pensate di voler donare un qualcosa che avete curato dall’inizio alla fine, allora vi siete trovati la scusa per comprare tutto l’occorrente…

Adesso foriamo i fogli, facendo attenzione ad allineare le pagine, per far si che tutte abbiano i buchi nella stessa posizione.

Poi pratichiamo il taglio a mezza luna, che permetterà la rotazione dei fogli, senza bloccarsi sul nostro gancetto.

Prendiamo la spirale (per un calendario va bene anche il tipo da massimo un centimetro di spessore) e inseriamola nei fori. Personalmente preferisco tagliarla su misura prima della chiusura, lasciando subito lo spazio per il gancetto.

Poggiamo il gancetto sul foglio in corrispondenza del taglio a mezza luna, mettiamo il tutto con attenzione all’interno della fessura per richiudere le spire e applichiamo un po’ di forza per far si che i bordi combacino.

Estraiamo il tutto… ed ecco il nostro calendario pronto per essere regalato (o direttamente appeso se è il nostro), che ci accompagnerà per i prossimi 365 giorni.

Sta a noi trovare nuovi utilizzi, per non accantonare il materiale comprato fino al prossimo Natale…

Ecco alcuni suggerimenti, potremmo realizzare delle presentazioni rilegate con le spire, un originale block notes con la copertina personalizzata, un album da disegno e… tutto ciò che vi verrà in mente!

Giuseppe Senese

© RubricaFotografica.it

Stampa e rilegatura calendari personalizzati
Tag:                                                                                                                                                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *